Google+ Followers

lunedì 19 maggio 2014

Come presentare la propria candidatura di traduttore professionale - L'email introduttiva

Sapersi distinguere!
Nell'era di Internet, le agenzia di traduzione ricevono almeno il 75 % delle richieste di collaborazione tramite e-mail. Visto che numerossimi sono i candidati/aspiranti, è necessario sapersi presentare bene. In una candidatura in formato elettronico è necessario distinguersi ed interessare il recruiter già e soprattutto dall'email introduttivo.
Nella moltitudine delle richieste di professionisti linguisti reali o presunti (in alcuni dei miei precedenti interventi ho già trattato il tema dei CV fantasma, ormai e purtroppo diffusissimi), per avere qualche chances di essere selezionati per raggiungere il team di un'agenzia di traduzioni bisogna giocare con astuzia 'le proprie carte', esprimendo la volonta' e la competenza richiesta per ottenere il primo incarico.
 
Di seguito un esempio di lettera in italiano di un candidato - il mio giudizio globale è 6 e mezzo /10.
 
Insomma benino ma con un ampio margine di miglioramento - ecco il primo esempio:
 
Gentile XXXXX, (errore : per un'azienda si dice Spettabile - Gentile per una signora - Egregio per un signore)
mi (errore Mi - M maiscola) chiamo XXXXXXX e vi scrivo per candidarmi ad una collaborazione con voi (frase un po’ contorta – molto meglio ‘vi scrivo per candidarmi presso la vostra agenzia in qualità di …)  nell'ambito della traduzione economica-finaziaria da inglese e portoghese (errore : specificare anche lingua sorgente quindi nativa).
Ecco una breve descrizione del mio profilo formativo e lavorativo (ottima frase che introduce sintaticamente il proprio back ground professionale):
- Esperienza lavorativa come insegnante di Inglese (errore : inglese minuscolo per omogeneità e correttezza con la lingua italiana) per ragazzi e adulti presso XXX e XXX a Roma (è bene specificare subito i luoghi dove si è lavorato per fornire spessore e credibilità al proprio profilo di traduttore professionale); revisione, redazione articoli e traduzione da inglese e portoghese (errore :specificare anche lingua sorgente quindi nativa); altre esperienza nella localizzazione linguistica di progetti europei, comunicazioni e raccolta fondi per enti non governativi e organizzazioni internazionali;
- Laurea e master in relazioni internazionali, economia dello sviluppo (errore : andrebbe meglio specificare in quale Università si ha ricevuto la formazione).
 
In allegato il mio curriculum con il dettaglio delle esperienze.
In attesa di un positivo riscontro, porgo i miei più distinti saluti,

 

 

Nessun commento: